Il bagno è una delle stanze più importanti della casa: uno spazio intimo e rilassante, in cui ci si dedica alla cura della persona e all’igiene personale. Deve rispecchiare la personalità del proprietario di casa e allo stesso tempo abbinarsi nel migliore dei modi all’arredamento del resto dell’appartamento. Deve essere accogliente e ospitale, il design curato nei minimi dettagli e minimalista allo stesso tempo, privo di elementi superflui, ma non della personalità. Tendenzialmente è un ambiente privo di luce naturale, quindi i complementi d’arredo devono garantire luminosità, leggerezza e freschezza, oltre che facilità dei movimenti. Oggi vi sveliamo alcuni consigli su come arredare un bagno piccolo, per sfruttare al meglio gli spazi e far sembrare l’ambiente più grande.

#1 Scegliere complementi d’arredo in sospensione

Rinunciare al mobile sotto al lavandino e alla base degli altri sanitari, optando per quelli in sospensione, libera visivamente l’ambiente facendolo sembrare più grande, arioso e leggero. Un’idea? La composizione arredo bagno Hawaii 02.

#2 Utilizzare una porta scorrevole

Utilizzare una porta scorrevole vi farà guadagnare spazio all’interno del bagno e rappresenta un’ottima soluzione salva spazio per tutti gli ambienti piccoli. Inoltre, sono veramente belle da vedere: possono essere rese particolari e uniche grazie a dettagli di stile e design raffinati, da abbinare al resto dell’arredamento.

#3 Scegliere i colori giusti

Come sempre, la scelta dei colori è un fattore fondamentale. Alcune tonalità riescono ad allargare otticamente l’ambiente, altre, al contrario, lo rimpiccioliscono. Nel caso di un bagno piccolo, dunque, optate per i colori freddi (blu, azzurro, verde, bianco, grigio chiaro) sia per i pavimenti che per i rivestimenti, così da far sembrare la stanza più grande.

#4 Scegliere accessori e mobili pratici e multifunzione

Negli ambienti piccoli si devono inserire pochi accessori e pochi mobili, ma pratici ed efficienti. Ecco tre consigli:

  • Scegliete complementi che si possono spostare facilmente secondo le esigenze: lo scaffale a 5 ripiani inclinato per parete, per esempio, rappresenta una soluzione smart, versatile, comoda e discreta. Occupa poco spazio ma ha una resa incredibile in termini di soluzioni d’appoggio e rappresenta un vero e proprio complemento d’arredo, ricco di stile e dal design decisamente di tendenza.
  • Sfruttate l’altezza con delle mensole e con dei mobili che permettono di organizzare gli oggetti necessari nel migliore dei modi. Un esempio perfetto è la colonna verticale e girevole Brasile: pratica e originale, vi permetterà di preservare lo spazio senza dover rinunciare allo stile e alla comodità. Il mobile ruota a 360 gradi e si sviluppa in altezza.
  • Scegliete mensole e complementi d’arredo in vetro: la sua trasparenza non appesantisce le pareti, regala all’ambiente freschezza e leggerezza e rende gli spazi otticamente più grandi.

#5 Utilizzare uno specchio ovale o tondo

Arredare casa con gli specchi è una mossa estremamente intelligente. Gli specchi allargano gli ambienti, regalano luminosità alla stanza e profondità agli spazi. Il nostro consiglio? Scegliete specchi ovali o tondi.

 

Per arredare con classe, stile e gusto il bagno della vostra casa, scoprite le numerose soluzioni disponibili su Duzzle.it.