Molto spesso la casa nasconde angoli o nicchie che, la maggior parte delle volte, non vengono utilizzati e sfruttati al meglio. Uno degli esempi più comuni è il sottoscala. A causa della sua forma e delle dimensioni irregolari, arredare questa zona dell’appartamento non è sempre semplice, anzi, può rivelarsi davvero difficile da sfruttare. Ma non temete: una soluzione si trova sempre! Alcune più facili e alla portata di tutti, altre un po’ più complesse e da progettare: ecco alcuni consigli e tante idee su come arredare la scala e il sottoscala.

Mobili, armadi, cassettiere, scarpiere e appendiabiti

La prima soluzione che vi suggeriamo è di utilizzare quest’area della casa per inserire elementi utili per contenere abiti e oggetti vari. Inserire mobili e mobiletti di questo tipo nel sottoscala, è senza dubbio un’ottima idea per chi ha la necessità di ottimizzare gli spazi ed è, dunque, alla ricerca di soluzioni salvaspazio. Potrete progettare un armadio su misura per sfruttare al massimo ogni centimetro, oppure optare per una madia moderna, un appendiabiti a giorno, una scarpiera di design, una cassettiera affascinante o una credenza.

Piante e fiori

Come ben saprete, le piante sono un vero pass par tout nell’arredamento di casa. Si inseriscono alla perfezione in qualsiasi ambiente, riempiendolo di energia, vitalità e luce. Arredano gli spazi con stile, eleganza e raffinatezza. Grazie ai vasi di design e alle meravigliose piante da interno disponibili oggi in commercio, questi elementi costituiscono dei veri e propri complementi d’arredo che hanno lentamente preso il posto di arredi vecchi e obsoleti. Arredano i soggiorni, i bagni, le cucine, le camere da letto, gli ingressi, abbelliscono le mensole e impreziosiscono i tavolini, decorano le pareti e creano scenografie suggestive scendendo dai vasi sospesi. Dunque, un’altra alternativa per l’arredamento delle scale e del sottoscala è proprio questa. Potreste ad esempio posizionare una pianta grande da interno nel sottoscala o creare delle composizioni più piccole con più piante. O ancora, potreste poggiare i vasi ai lati degli scalini, magari alternando un gradino sì e uno no.

Poltrona o divanetto

La prossima soluzione è più o meno indicata a seconda di dove sono collocate le scale in casa. Se per esempio si trovano in soggiorno, un’ottima idea è quella di approfittare di questo spazio per inserirci un divano o una poltrona. In alternativa, potete inserire sotto le scale un piccolo tavolinetto con due sedie. Così facendo creerete una piccola area relax sfruttando uno spazio altrimenti inutilizzato.

Angolo lettura o libreria a giorno

Avete già letto l’articolo su come arredare un angolo lettura? Tra i tanti suggerimenti che vi forniamo per creare una perfetta reading room vi è anche quello di approfittare proprio del sottoscala. Questa nicchia è perfetta per allestire un angolo lettura. Se avete abbastanza spazio potete dare vita a una vera e propria “stanza” con tanto di poltrona, tavolino, libreria, piante, tappetto e tutto il resto. Se invece lo spazio è poco, vi basterà inserire sotto alle scale una sorta di panca – magari da poter utilizzare anche come contenitore – da ricoprire con dei comodi cuscini e da riservare esclusivamente al momento della lettura. In alternativa, potreste optare semplicemente per delle mensole o per una libreria a giorno: non solo ospiteranno i vostri libri, ma contribuiranno anche all’arredamento dell’ambiente con stile. Per creare un interessante gioco di colori, di movimenti e di forme, alternate libri e riviste a oggetti d’arredo.

Accessori per gli animali

Se avete un cane o un gatto, un’altra ottima idea per approfittare di questo spazio è quella di utilizzare il sottoscala come “stanza” del nostro amico peloso. Qui potreste dunque appoggiarci tutto ciò che appartiene all’animale: la cuccia, i giochi, le ciotole per l’acqua e per il cibo e così via. Il vostro fedele compagno a quattro zampe sarà felice di avere uno spazio tutto per lui, voi vi libererete delle sue cose sparse per casa e in più arrederete un piccolo ambiente altrimenti dimenticato. Esatto, anche gli accessori per animali si possono trasformare in complementi di arredo! Leggete l’articolo “Arredamento pet friendly: ecco come arredare casa quando si hanno animali” per scoprirne di più.

Scrivania per lavorare o studiare

Se lo spazio ve lo consente inserite in questa zona una scrivania, il PC e una sedia ergonomica, così da creare un piccolo spazio personale in cui lavorare o studiare a seconda delle necessità. La luce naturale molto probabilmente non sarà sufficiente. Tuttavia basterà approfittare dell’aiuto della luce artificiale per sopperire al problema. Et voilà, il sottoscala si trasforma in un comodo studio!

scrivania

Cantina per i vini

Vi suggeriamo ora un’idea un po’ più particolare e originale, magari non adatta a tutti: la cantina per i vini. Progettate una cantina a vista da inserire all’interno del vano creato dalle scale. È una soluzione di grande impatto estetico, più costosa da realizzare delle altre, ma ideale per gli appassionati di vino.

Decorazioni sulla parete

Infine, per chi cerca qualcosa di più semplice e meno impegnativo, per dare colore, carattere e un nuovo aspetto al sottoscala, basterà anche semplicemente arredarne la parete. Via libera a fotografie, quadri, pannelli decorativi e stampe, per ricreare l’angolo dei ricordi e dell’arte.