Una casa arredata in stile nordico appare significativamente più luminosa di quanto in realtà non sia: i materiali, le tonalità e i tessuti sono tutti elementi tipici di questo style che influiscono positivamente sulla luminosità degli spazi. Una soluzione di stile scelta nei paesi scandinavi per sopperire alla mancanza di luce in gran parte della giornata. Infatti, l’arredamento punta tutto sul colore bianco e sul legno in tinte chiare dai toni molto naturali, con un risultato decisamente caldo e accogliente. Ecco dunque alcuni consigli su come arredare casa in stile nordico.

#1 Mobili in legno

Quando si pensa ai Paesi del Nord la prima sensazione che si ha è il freddo. L’arredamento in stile nordico, però, vuole combattere il freddo rendendo la casa calda e accogliente: gli elementi sono pochi, lo stile è essenziale, pulito e sobrio, ma rimane comunque ricercato e unisce funzionalità ed estetica. Le armi dello stile scandinavo per combattere il freddo sono due: il bianco alle pareti per illuminare e tanto legno per i complementi di arredo.

Per un salotto in perfetto stile nordico, scoprite la sedia Carlotta, con la seduta in similpelle color tortora e le gambe in legno vi conquisterà al primo sguardo. Ideale per la zona living o per la camera da letto. Completate poi l’ambiente con il tavolo HET020, con il top in vetro temperato e le gambe in rovere bianco, la cassettiera HET030 e il mobile buffet HET027.

#2 Predominanza del bianco

Come abbiamo capito, il bianco è dunque il colore principale di questo stile. Tuttavia, arredare casa con mobili e tessuti bianchi non è sempre semplice come sembra, in quanto si rischia di ottenere un effetto troppo freddo. Per rendere il total white accogliente e interessante, dovrete quindi unire forme e materiali differenti, alternare il bianco al color miele del legno, arricchire gli ambienti con il verde delle piante e con altri complementi d’arredo più dinamici, accosta al bianco colori pastello dalle tonalità chiare, luminose e naturali come il beige e il tortora.

Un esempio? Il divano letto firmato Karup: il morbido materasso è disponibile in varie tonalità differenti di colore, per regalare alla vostra casa un tocco di allegria e di dinamicità. Tuttavia, non manca il richiamo al legno tipico dello stile nordico, sulle gambe e sullo schienale. Inoltre, basterà abbassare le gambe, tirare giù lo schienale e stendere il materasso per ottenere un letto comodissimo.

#3 Arredamento con le geometrie

La terza caratteristica principale dello stile nordico è il debole per le geometrie: la linearità e l’essenzialità sopracitate si sposano perfettamente con il rigore delle forme geometriche. Linee quadrate e nette si integrano alla perfezione con quelle più dolci e smussate.