Avete la fortuna di avere una casa abbastanza grande da poter prevedere anche una camera degli ospiti? Allora siete a metà dell’opera. Adesso non vi resta che arredarla nel migliore dei modi per far sentire i vostri amici o parenti sempre a proprio agio e, come si dice, “a casa”! Avendo una stanza in più a disposizione, potrete assicurare agli ospiti tutta la privacy e la comodità di cui potrebbero sentire la necessità. Basterà scegliere i complementi giusti e prendere alcune accortezze. Scopriamo dunque come trasformare la stanza in più in una perfetta camera degli ospiti e come arredarla affinché sia confortevole e allo stesso tempo funzionale.

Come arredare la camera degli ospiti: i complementi che non possono mancare

Tra gli elementi che potrete inserire nella camera degli ospiti, alcuni sono assolutamente indispensabili, altri meno. Tra gli immancabili, in particolare vi suggeriamo: un letto (o divano letto), un armadio, un comodino, uno specchio e una lampada da tavolo.

Il letto o il divano letto

Ovviamente ciò che non può proprio mancare è un letto su cui chi vi viene a trovare potrà dormire. Se la stanza non è abbastanza grande o normalmente viene utilizzata per altri scopi, la soluzione ideale è quella di inserire un divano letto da trasformare in letto solo quando necessario. In questo modo, quando non avrete ospiti, la camera potrà essere utilizzata come studio o come angolo relax. Un esempio? Il divano letto trasformabile Marsiglia firmato Duzzle. È disponibile in numerose colorazioni differenti e può essere personalizzato nell’altezza del materasso e nello spessore dei braccioli a seconda delle preferenze e delle necessità.

L’armadio o la cassettiera

Anche l’armadio è un complemento che non può assolutamente mancare nella stanza degli ospiti. In questo modo non dovranno lasciare tutti i loro capi in valigia e riusciranno a mantenere la camera più in ordine. Se avete abbastanza spazio da potervi permettere un armadio piuttosto grande, potreste utilizzarne buona parte per i vostri abiti, per le lenzuola e gli asciugamani, o per il cambio di stagione, e lasciare una o due ante per gli amici. Se invece non avete abbastanza spazio per inserire un armadio nella camera in più, potreste sempre optare per una cassettiera. Non solo adempirà perfettamente al suo compito, ma può anche servire come elemento decorativo e di design, magari impreziosita da fiori, candele o cornici porta foto.

Il comodino

Per appoggiare il cellulare, la sveglia, la bottiglia dell’acqua, eventuali occhiali o gioielli, il libro o il telecomando, avere un piano d’appoggio accanto al letto è di fondamentale importanza. Ecco allora che si inserisce alla perfezione in questo ambiente un comodino! Tra l’altro, date le piccole dimensioni, non sarà un problema trovare lo spazio da dedicare al complemento.

Lo specchio

Da parete, da appoggio, da terra… Non importa! Basta che sia presente. Oltre ad ingrandire visivamente l’ambiente, a migliorare la luminosità della stanza e a decorare con stile ed eleganza la camera, uno specchio in cui potersi sistemare la mattina prima di uscire è indispensabile.

La lampada da tavolo

Last but not least, la lampada da tavolo. Che l’illuminazione da soffitto debba essere presente non c’è neanche bisogno di dirlo. Tuttavia, altrettanto importante è la presenza di una abat jour da posizionare sul comodino. Se ci si deve alzare di notte, se si vuole leggere un libro prima di andare a dormire o per qualsiasi altra evenienza, è sempre utile avere a disposizione una fonte di luce secondaria nella camera da letto.

lampada da tavolo

E se vi avanza spazio?

Se la stanza è abbastanza grande da poter contenere anche altri complementi oltre a quelli sopra elencati, allora gli ospiti sicuramente apprezzeranno anche:

  • Un appendiabiti per riporre giacche ed eventuali borse.
  • Mensole e librerie per ospitare riviste, libri o complementi d’arredo.
  • Una poltrona per i momenti di relax: non solo sarà utile per sedersi o per appoggiare i vestiti, ma contribuisce anche a creare un’atmosfera casalinga, donando un tocco di stile all’ambiente.
  • Un tavolino o una scrivania da utilizzare come punto d’appoggio: non solo gli ospiti potrebbero aver bisogno di spazio per studiare o lavorare, ma vi risulterà utile anche a voi, nel momento in cui non avrete gente a casa, per utilizzare la stanza come studio o area svago.
  • Quadri e pannelli decorativi sulle pareti: le pareti bianche sono fredde e poco accoglienti. Regate un po’ di colore e un aspetto più intimo all’ambiente decorando come possibile i muri: via libera a quadri moderni, stampe colorate, fotografie…

scrivania

Come arredare la camera degli ospiti: alcuni consigli preziosi

Dopo aver capito quali complementi sono indispensabili per creare una camera degli ospiti accogliente e funzionale, e quali elementi è bene aggiungere se lo spazio lo permette, ecco a voi alcuni consigli preziosi per fare un figurone e diventare perfetti padroni di casa!

  1. Pensate a tutto ciò che può servire ai vostri ospiti durante il loro soggiorno in casa vostra: dalla bottiglia dell’acqua sul comodino per la notte a un libro per tappare i momenti di buco, dagli asciugamani personali per il bagno a uno spazzolino per i denti nel caso in cui se lo dimenticassero. Succede più spesso del previsto!
  2. Liberate più spazio possibile. Quando non avete ospiti utilizzate questa camera per altri scopi? Nessun problema! Basta che vi ricordate di togliere tutti i vostri accessori, gli oggetti personali o i vestiti sparsi nella stanza, così da liberare più spazio possibile.
  3. Assicuratevi di aver pulito tutto per bene prima del loro arrivo. Ricordatevi: la polvere e lo sporco riescono a raggiungere anche gli angoli più nascosti!
  4. Fate trovare ai vostri ospiti un mazzo di fiori freschi sul tavolo: niente porta più vita e allegria in una stanza che un vaso colorato e profumato.
  5. Lasciate a loro disposizione una coperta extra: non si sa mai quanto siano freddolosi gli invitati!
  6. Preparate un foglietto con la password del WiFi per accedere a internet in modo semplice e veloce.