Per ottenere un’illuminazione completa e perfetta nei vari ambienti della tua casa, puoi prevedere diverse soluzioni: le lampade da terra, da parete, da tavolo e quelle a sospensione. Per quanto riguarda quest’ultima tipologia, se hai già dato sfogo alla tua curiosità e creatività approfondendo quali sono le  dimensioni del lampadario più adatte rispetto alla stanza e come abbinare due lampadari nello stesso ambiente, allora è giunto ora il momento di proseguire il viaggio nello stile e nel mondo dell’illuminazione a sospensione scoprendo a che altezza appendere il lampadario.

Altezza del Lampadario sul Tavolo da Pranzo: perle di stile

Chiaramente il fattore che più di tutti influisce sulla decisione dell’altezza a cui appendere il lampadario è la dimensione della stanza. Di base il complemento dovrà avere una distanza di almeno 80 – 90 cm dal piano di un tavolo e di 200 – 210 centimetri dal pavimento. Oltre alle dimensioni della stanza, il secondo fattore da valutare è l’altezza del soffitto. Se quest’ultimo è alto almeno 3 metri, il lampadario può scendere di circa 80 centimetri. Se il soffitto è più basso di 3 metri, invece, l’elemento non dovrà scendere più di 50 centimetri. In linea di massima la regola da seguire è quella di collocare il lampadario a un’altezza pari e non inferiore di un quarto di distanza tra il soffitto e il pavimento. Se la tua stanza è molto ampia, poi, ti consigliamo di prendere in considerazione di posizionare più  lampade a sospensione per l’illuminazione. In alternativa potrai abbinare al lampadario altre soluzioni per l’illuminazione, come le applique, le lampade da terra, lampade da parete o lampade da tavolo.

Alcuni consigli per un arredamento impeccabile

I suggerimenti degli esperti non sono di certo terminati, scopri gli ultimi consigli di cui non puoi e (e non devi) vare a meno!

  • L’ideale è prevedere un punto luce ogni 15 metri quadri;
  • Alcune lampade a sospensione sono progettate per scendere a una determinata altezza, altre invece possono essere regolate a piacere;
  • Il lampadario deve essere posizionato in modo che eviti di colpire direttamente negli occhi le persone sedute intorno al tavolo, quando posizionato su di esso;
  • Il punto luce posizionato nei pressi del divano non deve disturbare la visione della TV.

Ora che il tuo quadro è completo sei pronto per scegliere al meglio dei complementi ricchi di stile! Le lampade a sospensione sono dei veri e propri complementi d’arredo in grado di impreziosire e arricchire l’arredamento di casa. Scopri le soluzioni per l’illuminazione disponibili su Duzzle.it per trovare un’infinità di modelli differenti di lampade e lampadari e dare sfogo alla tua creatività.