3 consigli di stile su come scegliere il colore del divano

Sono tante le variabili da prendere in considerazione quando bisogna scegliere il colore del divano, dallo stile d’arredo dell’intero ambiente alla luce e allo spazio disponibili, passando ovviamente per l’analisi dei colori già presenti nella stanza. Dopo aver visto alcuni suggerimenti su come abbinare i colori nell’arredamento, ecco dunque dei preziosi consigli su come scegliere il colore del divano.

#1 In base all’arredamento della stanza

Il primo fattore da prendere in considerazione è chiaramente la tipologia di arredo presente nella stanza in cui si andrà a posizionare il divano.

  • Stile moderno, contemporaneo e minimalista. Le soluzioni migliori sono rappresentate dalla scelta di nuance neutre come il bianco, il nero, il grigio o il beige. Tuttavia, una soluzione originale è di scegliere un divano dalle tonalità accese, per regalare un tocco di colore14 alla stanza.
  • Stile rustico o country. I colori che si abbinano meglio a queste particolari tipologie di arredamento sono quelli caldi.
  • Stile industriale o urban chic. In questi casi, invece, è meglio preferire nuance più scure, che richiamino il resto dei complementi d’arredo scelti.
  • Stile shabby chic o stile nordico. Al contrario, le tonalità migliori per il shabby chic e per il nordico sono quelle neutre, principalmente il bianco e il beige.
  • Stile jungle. Per lo stile jungle, invece, il divano migliore è soprattutto in verde e marrone, o in altri colori che richiamino le tonalità della terra.

#2 In base alla luce naturale e allo spazio disponibili nell’ambiente

  • Ambiente con scarsa luce naturale. Se l’apporto luminoso regalato dalla luce naturale è scarso, è meglio optare per un complemento d’arredo dalle tonalità chiare che riflettano più facilmente la luce e ingrandiscano otticamente lo spazio.
  • Ambiente molto luminoso. Al contrario, se la stanza è già dotata di una buona luminosità, magari grazie alla presenza di ampie finestre, si può optare per un divano dalle nuance più scure.
  • Soggiorno ampio. Stesso discorso vale per le dimensioni della stanza: un salotto ampio può accogliere divani dai colori accesi e dalle tonalità più scure.
  • Zona living di piccole dimensioni. Al contrario, se il soggiorno è di piccole dimensioni, sono più indicate le tinte chiare o neutre: daranno l’impressione di ampliare gli spazi, diversamente da quelle scure che tendono a rimpicciolire ulteriormente l’ambiente.

 #3 In base ai colori già presenti in soggiorno

Infine, il terzo fondamentale fattore da prendere in considerazione sono i colori già presenti nell’ambiente di riferimento. In generale il consiglio è di scegliere nuance in tinta a quelle degli altri complementi d’arredo, selezionando possibilmente gradazioni differenti dello stesso colore. Altrimenti, via libera alle tonalità neutre, facilmente abbinabili a qualsiasi colorazione.

 

Sul sito di Duzzle.it potrete trovare moltissime idee differenti di divani firmati dai migliori brand del settore, da 2 o da 3 posti, con penisola o ad angolo, divani letto o fissi. Tante soluzioni alternative, appartenenti a ogni tipologia di stile, per assecondare e soddisfare i gusti e le necessità proprio di tutti.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *