Inserire piante e fiori nel proprio appartamento è un modo semplice ed economico per riempire l’ambiente di energia, vita e luce, oltre che per arredare con stile ed eleganza. I colori delle piante, la loro raffinatezza e i loro profumi, infatti, trasformeranno l’aspetto della vostra casa, regalandole un’atmosfera nuova e migliore. Tra vasi di design e meravigliose piante da interno, oggi questi elementi costituiscono dei veri e propri complementi d’arredo insostituibili, degli accessori preziosi che hanno lentamente preso il posto di arredi vecchi e obsoleti: arredano i soggiorni, i bagni, le cucine, le camere da letto, gli ingressi, abbelliscono le mensole e impreziosiscono i tavolini, decorano le pareti e creano scenografie suggestive scendendo dai vasi sospesi. Rappresentano una soluzione perfetta per infondere carattere e personalità anche agli angoli più anonimi della casa. Non dimentichiamo, poi, che le piante fanno bene alla salute! Ecco allora alcuni consigli su come arredare casa con le piante.

Arredare casa con le piante è un’ottima scelta: ecco il perché

I motivi per cui arredare casa con le piante è un’ottima idea sono davvero tanti. Noi ve li riassumiamo brevemente in questi tre punti:

  • Contribuiscono all’estetica dell’appartamento. Il primo e più intuibile motivo, riguarda il fatto che questi elementi rappresentano dei veri e propri complementi d’arredo, in grado di impreziosire, decorare, arredare e abbellire gli ambienti. Portano in casa i colori e i profumi della natura, valorizzano ogni angolo, anche il più anonimo, con eleganza e stile.
  • Infondono energia. Come anticipato, le piante poi riempiono l’ambiente di energia e vitalità, oltre che di luce e allegria, caratterizzando e personalizzando gli spazi.
  • Fanno bene alla salute. Vi è poi un aspetto solitamente trascurato, ma di fondamentale importanza: le piante fanno bene alla salute. Aggiungere elementi green all’appartamento è molto più che arredare semplicemente la casa: creare un angolo verde significa trasmettere un benefico senso di relax e freschezza. Infatti, questi elementi rilasciano ossigeno in casa, controllano l’umidità e purificano l’aria. Riducono lo stress e trasmettono la sensazione di tranquillità e benessere. Insomma: le piante migliorano anche l’umore!

Come arredare casa con le piante: alcune idee di stile

Ma passiamo ora ai suggerimenti di stile e scopriamo come arredare casa con le piante. Ci sono davvero tantissimi modi differenti per inserire elementi green nei vari ambienti dell’appartamento: ecco 5 idee per arredi di design.

Stile urban jungle o tropicale

Il primo suggerimento per arredare casa con le piante è quello di seguire le linee guida dello stile urban jungle o di quello tropicale. In entrambi i casi è previsto un uso abbondante delle piante, collocate in ogni ambiente della casa. Piante tropicali, grandi, rigogliose e “invadenti”, affiancate a piante più piccole, magari collocate sui mobili, sulle mensole o sulle librerie. Al fianco delle piante vere, poi, trovano spazio carte da parati, separé, cuscini e tessuti a trame floreali, complementi in legno, in rattan, in bambù e in vimini, vasi ed elementi particolari ed esotici. Il verde in tutte le sue tonalità e il beige in tutte le sue declinazioni, affiancati poi dall’azzurro e dal blu, dal rosso, dal giallo e dall’arancione, sono i colori da prediligere.

Piante in camera da letto… e al bagno

Piante in camera da letto e in bagno? Perché no! Aggiungere un elemento verde in questi due ambienti significa portare ancor più benessere, comfort e luminosità, oltre che stile, nelle due camere dedicate ai momenti di relax. Posizionate uno o al massimo due vasi vicino alla finestra della camera e prevedete un tocco di verde in bagno sulla vasca, sulla lavatrice o sui pensili. Oltre ad arredare, assorbiranno l’umidità e ripuliranno l’aria dai cattivi odori.

Erbe aromatiche in cucina

Per arredare la cucina, invece, optate per le erbe aromatiche. Fresche e profumate, abbelliranno la stanza con un tocco in più di colore e stile. In più avrete sempre a portata di mano gli aromi indispensabili per realizzare ottimi piatti homemade. Riescono a creare un’atmosfera ariosa, fresca e mediterranea unendo la componente decorativa a quella funzionale. Dunque, via libera a basilico, salvia, rosmarino, peperoncini, menta e chi più ne ha più ne metta!

Piante al posto dei soprammobili

Piante grasse… che passione! Se avete problemi di spazio, o se preferite uno stile più sobrio rispetto all’urban jungle o al tropical style, potreste sempre optare per le piante grasse. Queste piccole piante da interno sono una soluzione molto semplice e d’effetto. Sono perfette da posizionare sulle mensole, sulle credenze o su qualsiasi altro mobile, al posto dei soprammobili più classici e tradizionali. Potrete sbizzarrirvi nella scelta di vasetti sempre diversi, originali e particolari, o di composizioni di design, magari in vasi di vetro, luminosi e ricchi di stile. Si collocano alla perfezione in qualsiasi ambiente di casa, rendendo lo spazio più accogliente, intimo e colorato. Oltre che i mobili, dunque, con veramente poco riuscirete a decorare e ad abbellire anche una parete spoglia.

Vasi sospesi

Tra le ultime tendenze in merito all’arredamento green vi è quella di coltivare piante da interno in vasi appesi al soffitto mediante corde (ideali per ambienti naturali, magari arredati in stile scandinavo), fili o catene in metallo (perfette per ambienti contemporanei e minimal). L’impatto scenografico è davvero notevole e otterrete un risultato decisamente d’effetto. Creerete un’atmosfera romantica, calda, accogliente, sofisticata e naturale, oltre che estremamente moderna. Le piante che meglio si prestano alla sospensione sono quelle cadenti, come ad esempio l’Edera, la Felce e il Potos.

Giardini verticali

Altra tendenza degli ultimi anni è quella del giardino verticale indoor. Sbizzarrite la vostra fantasia scegliendo piante e fiori da destinare a questa singolare parete. Potrete scegliere se arredare in questo modo solamente una porzione della parete, una nicchia già esistente o una nuova. Inoltre, libera scelta anche nella tipologia di piante da utilizzare e nell’impiego di una o più specie.

10 specie perfette per l’arredo interno

Esistono un’infinità di specie differenti di piante da interno, una più bella dell’altra. A questo punto non vi resta che scegliere quelle più indicate per il vostro appartamento, a seconda delle dimensioni (sia della pianta che dell’ambiente), dei vostri gusti, della luminosità disponibile e dello stile di arredamento già presente nella stanza. Di seguito 10 idee di piante di design eleganti, bellissime e perfette per arredare gli ambienti interni:

  • Monstera Deliciosa
  • Sanseveria
  • Kenzia, o in generale le Palme
  • Calathea
  • Pothos
  • Sterlizie Nicolai
  • Ficus Benjamina
  • Ficus Elastica
  • Orchidea
  • Piante grasse (Aloe vera, Cactus, Crassula Ovata, Sedum Burrito, Schlumbergera…).