Il tappeto giusto può diventare il punto di forza di una stanza: oltre a svolgere la sua funzionalità, è un vero e proprio complemento d’arredo in grado di completare e arricchire l’arredamento dell’ambiente in cui viene inserito. Chiaramente, per ottenere il risultato desiderato deve essere in armonia ed equilibrio con ciò che lo circonda, con i colori delle pareti, con il pavimento e con i mobili. Questo complemento donerà carattere, colore e personalità alla camera, riempirà uno spazio quando necessario, renderà il pavimento più confortevole e creerà un’atmosfera calda e accogliente. Ma come posizionare i tappeti in casa? Scopriamolo insieme!

Il tappeto in soggiorno

Nella zona living il tappeto ha la funzione di definire l’area dedicata alla conversazione e al relax. È molto importante scegliere il complemento delle dimensioni giuste, che dipenderanno principalmente dall’ampiezza della stanza: se troppo piccolo potrebbe perdersi nell’ambiente, al contrario, se troppo grande rischierebbe di soffocarlo. Per quanto riguarda la posizione, poi, in questa camera deve essere disposto sotto al divano, sotto ad eventuali altre sedute e al tavolinetto. La sua forma può essere rotonda, quadrata o rettangolare, a seconda delle caratteristiche del salotto.

Il tappeto in camera da letto

In camera da letto il tappeto si trasforma in un elemento di comfort: una superficie morbida e calda su cui poggiare i piedi quando si scende dal letto. La tendenza è quella di scegliere un complemento da posizionare sotto il letto, abbastanza grande da ospitare anche i comodini e da uscire di almeno 50 cm da tutti e tre i lati. Se le dimensioni della camera non lo consentono, allora vi basterà optare per un tappeto più piccolo da posizionare di lato al letto e da utilizzare esclusivamente come scendiletto.

Il tappeto in cucina e in sala da pranzo

In cucina il tappeto perde un po’ del suo valore estetico, lasciando spazio a quello pratico e funzionale: deve infatti proteggere il pavimento. Il formato migliore in questo caso è quello rettangolare, stretto e lungo, da posizionare di fronte all’intero piano da lavoro. Che mangiate in cucina o in sala da pranzo, è importante anche prevedere un tappeto sotto al tavolo, abbastanza grande da ospitare anche le sedie, e che presenti la medesima forma del tavolo.

Qualche informazione in più

Appurata la duplice componente di questo elemento, da un lato funzionale e dall’altro estetica, è bene scoprire come prendersene cura e, soprattutto, come pulire i tappeti a secco. Nell’articolo troverete alcuni rimedi semplici e infallibili, facilmente realizzabili a casa, per far tornare i tappeti come nuovi. Vi state chiedendo dove poter comprare tappeti online? La risposta è semplice: su Duzzle.it! Nella categoria apposita del sito troverete un’infinità di tappeti, disponibili in numerose varianti differenti, per soddisfare le esigenze di tutti.