Come scegliere l’illuminazione da esterno? Bisogna valutare due fattori: il grado di protezione IP e, ovviamente, l’estetica. L’elemento in questione, essendo collocato in uno spazio aperto, è esposto a dei rischi maggiori rispetto a una lampada da interno. Questi rischi sono principalmente due: che un corpo estraneo o un liquido entrino nel complemento. Approfondiamo dunque l’argomento relativo al grado di protezione IP e vediamo alcune tipologie di illuminazione perfette per le zone outdoor della casa, siano esse giardini, balconi, terrazzi o verande.

Il grado di protezione IP: che cos’è

Il grado di protezione IP si presenta come la sigla “IP” seguita da due numeri e deve essere, per legge, riportato sulla scheda prodotto che accompagna la lampada e ne illustra le caratteristiche. I due numeri indicano il grado di protezione della lampada rispetto ai rischi sopracitati:

  • Il primo rispetto al rischio che un corpo solido possa entrare nel complemento ed è compreso fra 0 (protezione assente) e 6 (protezione massima);
  • Il secondo rispetto al rischio che una sostanza liquida possa entrare nel complemento ed è compreso fra 0 (protezione assente) e 8 (protezione massima).

Modelli di lampade per l’illuminazione esterna

Ma passiamo ora alla componente estetica. Ecco alcuni modelli di lampade ideali per l’illuminazione delle zone outdoor della casa:

  • Catene luminose. Le catene luminose di lampadine o lanternine sono tra le soluzioni più in voga al momento per l’illuminazione degli spazi esterni. Riescono a trasformare l’ambiente rendendo l’atmosfera romantica, suggestiva, accogliente e rilassante. Due ottime idee sono la catena di lanternine solari e le lanternine solari a forma di farfalla.
  • Applique da parete. Le applique da parete garantiscono una buona quantità di luce e rappresentano dei veri e propri complementi d’arredo. Potrete scegliere tra numerose soluzioni che differiscono per forme, colori e dimensioni quelle che più si adattano ai vostri gusti e alle vostre esigenze.
  • Lampade in nebulite. Un’altra idea originale e di tendenza sono le lampade in nebulite: un nuovo modo di fare luce. Questi complementi sprigionano una luce morbida e sensuale, delicata, calda e rilassante. Inoltre, grazie al loro aspetto gradevole, impreziosiranno e arrederanno l’ambiente in cui inserite. Le lampade in nebulite da terra, poi, possono essere utilizzate anche come appoggio o seduta. Alcuni esempi? La lampada da terra Bin F nebula, l’applique Washmachine e la lampada da terra Tank 2.

Vi potrebbe interessare anche: