Una soluzione innovativa

Per molti anni, si è pensato che l’arredamento bagno moderno fosse un’esclusiva degli appartamenti in centro città o delle case abitate per lo più da giovani. In realtà, le nuove tendenze sembrano parlare chiaro: al di là dei possibili stereotipi, l’arredo moderno piace non solo ai giovanissimi, ma anche ai padroni di casa che stanno ristrutturando la loro abitazione e che intendono dar nuova vita all’appartamento in cui hanno sempre vissuto.

L’arredamento bagno moderno che aspettavi

A convincere anche i più fedeli alla tradizione e renderli ben disposti a scegliere un arredo in stile moderno per il loro bagno è stata probabilmente la vasta scelta di soluzioni proposte dai designer più alla moda. Si passa, infatti, dagli arredi per il bagno dallo stile raffinato, come gli specchi con luci neon integrate, alle cassettiere con ruote, adatte alle stanze più piccole. Se i primi sono perfetti per chi ama un trucco ben curato o vuole dedicare molto tempo alla propria acconciatura, le seconde sono pensate per chi vuole sfruttare al massimo lo spazio a disposizione e avere cosmetici, asciugamano e prodotti di bellezza sempre a portata di mano, senza però rinunciare al design.

Un tocco di colore

Puntare su una serie di complementi d’arredo moderni significa anche lasciare ampio spazio alla fantasia, permettendo all’estro dei padroni di casa di rivelarsi in tutto il suo splendore. Una buona idea, ad esempio, potrebbe essere quella di scegliere dei mobili dai colori neutri, come il bianco e il nero, per poi abbinare tendaggi e asciugamano dalle tonalità più accese: il rosso, il blu o l’arancio saranno le tinte più adatte per dare al bagno un pizzico di vivacità e rendere ogni momento trascorso davanti allo specchio o nella vasca decisamente più piacevole. In questo modo, l’arredamento moderno si rivela il vero punto focale non solo del bagno, ma della casa in tutto il suo splendore.