Il letto è il custode dei nostri sogni, deve coccolarci e garantirci il giusto relax, assicurandoci un sonno profondo. Il segreto di un buon letto sono le reti e i materassi, che devono necessariamente essere di qualità elevata. Frutto del progresso e della continua evoluzione del settore sono i materassi in memory foam, decisamente i più apprezzati e diffusi degli ultimi anni. Scopriamo di più su questo elemento e analizziamone pro e contro.

I materassi in memory foam: le caratteristiche

I materassi in memory foam sono realizzati in lattice naturale. Questo materiale estremamente malleabile fa sì che il materasso assuma la forma del tuo corpo, assicurandoti così la massima comodità e il massimo comfort per la schiena. Il materasso realizzato in memory foam è solitamente caratterizzato da sette zone sagomate che riprendono le naturali forme della colonna vertebrale, in modo tale da ripartire il peso del corpo in maniera omogenea lungo tutto il letto.

È composto da due strati, uno di circa 14 centimetri e realizzato in Foam (poliuretano espanso) e un secondo strato di circa 4 centimetri realizzato in MemoryViscoPur®. Il primo, grazie alla schiuma poliuretana e alla sua particolare densità, garantisce elasticità, un adeguato riposo e la prevenzione di dolori muscolari. Il MemoryViscoPur®, invece, è la schiuma viscoelastica di nuova generazione a lento ritorno prodotta in blocco in modalità discontinua. Grazie alle sue caratteristiche favorisce la distribuzione ottimale del peso corporeo sul materasso, minimizzando i punti di pressione e favorendo la circolazione del sangue. Inoltre, questo materiale consente al materasso di ritornare alla propria forma originari in modo graduale e costante.

I materassi in memory foam: i pro

Vediamo ora i pro di questa tipologia di materassi:

  • Permette al corpo di distribuire il peso in modo omogeneo;
  • Previene il mal di schiena;
  • Facilita il riposo;
  • Si adatta al corpo supportando la colonna vertebrale in modo naturale;
  • Se si dorme in due nello stesso letto e uno dei due si muove, ad esempio per cambiare posizione, l’altro non verrà disturbato in quanto questo materiale non trasmette il movimento;
  • Assicura una lunga durata negli anni;
  • È igienico e antiallergico.

I materassi in memory foam: i contro

I contro dei materassi in memory foam sono decisamente inferiori rispetto ai vantaggi. Gli unici due svantaggi che abbiamo evidenziato sono:

  • I modelli particolarmente densi possono accentuare la sensazione di calore durante la notte. Questo però è molto raro con i modelli più recenti;
  • Un buon materasso in memory foam ha un costo leggermente superiore rispetto a un materasso tradizionale. Tuttavia, sono soldi ben spesi, un investimento per la propria salute e per acquistare un prodotto che durerà nel tempo.

I materassi in memory foam di Duzzle

È piuttosto evidente come i pro siano decisamente superiori ai contro e come dunque acquistare un materasso in memory foam sia un ottimo investimento. Nella categoria apposita del sito di Duzzle.it troverete una vasta gamma di materassi realizzati in questo materiale tra cui sceglie. Materassi a una piazza, a una piazza e mezza e matrimoniali. Sono inoltre disponibili online anche i cuscini realizzati in memory foam, per un comfort completo.