Camera da letto hi-tech: design, colori e caratteristiche

camera da letto hi-tech

La camera da letto è quel luogo familiare e accogliente in cui ci si prende una pausa dalla frenesia e dallo stress della giornata. È un piccolo rifugio in cui si può riposare, dormire e trascorrere il tempo con i propri cari. Per tutti gli amanti del comfort e della praticità, in un mondo in cui la tecnologia è all’ordine del giorno, la camera da letto perfetta è quella hi-tech.

Camere da letto in stile hi-tech

Design moderno ed elegante, linee semplici, pulite ed essenziali, arredo confortevole e funzionale. Non possono ovviamente mancare i tanti elementi tecnologici che la rendono tale. Data la sua natura che trae origine dall’urban style, in questa tipologia di camera non è previsto l’utilizzo di colori caldi e delicati come il rosa o il celeste, ma al contrario, le tonalità che predominano sono il bianco, il grigio, il nero e il color argento. Tuttavia, è possibile utilizzare elementi decorativi in nuance vivaci come il rosso e il verde, per regalare un tocco di dinamicità all’ambiente. L’importante è non esagerare e non perdere quella sobrietà che caratterizza le camere hi-tech.

Pavimento e pareti

Anche il pavimento richiede colori freddi, come per esempio il perlato e deve essere realizzato possibilmente in legno, parquet o laminato. Un altro elemento fondamentale è il gioco di luci: luci che devono essere rigorosamente fredde, con dei led qua e là per evidenziare alcuni dettagli. Così come il resto dell’ambiente, anche le pareti devono essere dipinte nelle tonalità del bianco, del grigio e del beige, devono essere lisce e metallizzate, dalla texture lucida.

Mobili e complementi d’arredo

I complementi d’arredo devono essere pochi, i mobili essenziali e dalle linee semplici, i colori rilassanti. Gli specchi sono ben accetti, così come altri elementi di design moderni e particolari, purché, anche in questo caso, non si esageri in quantità. Il letto perfetto? Il letto sommier firmato Duzzle. Oltre a una serie di personalizzazioni applicabili, potrete scegliere di aggiungere la tecnologia smart bed e godere così di un meraviglioso, e decisamente hi-tech, kit di luci al led e delle prese USB, per avere sempre a portata di mano i vostri dispositivi elettronici, anche quando siete a letto.

Illuminazione per interni: le 4 tipologie principali

I principali tipi di illuminazione per interni

In precedenza vi abbiamo suggerito alcuni preziosi consigli su come scegliere la migliore illuminazione per la vostra casa, fornendovi tante idee per valorizzare l’appartamento stanza per stanza. Oggi, invece, vediamo quali sono i principali tipi di illuminazione per interni, dunque le caratteristiche dell’illuminazione da muro, da tavolo, da terra e a sospensione.

L’illuminazione come complemento d’arredo

Esistono tantissime possibilità differenti per illuminare uno stesso ambiente. Soluzioni che si differenziano per vari fattori, quali lo stile, la tipologia di luce, il design, il punto d’appoggio… Anche l’illuminazione è uscita dalla sua connotazione prettamente funzionale ed è diventata oggi un vero e proprio complemento d’arredo, un elemento fondamentale nella determinazione dello stile dell’intero appartamento, che deve essere in totale armonia con tutto il resto. Vediamo nel dettaglio le quattro principali categorie di illuminazione.

#1 Illuminazione da muro

Sono tante le soluzioni esistenti per l’illuminazione da muro, che si presenta in svariate forme differenti per assecondare i gusti, lo stile e le necessità di tutti. Questa tipologia di luce è la scelta migliore per tutti coloro che vogliono rendere la propria casa calda e accogliente, oltre che moderna. Lampade da parete dalle forme particolari, come per esempio la mano a globo; lampade applique, come la datia; lampade originali e personalizzate, come la lenks… scegliete quelle preferite e arricchite con stile l’ambiente.

#2 Illuminazione da tavolo

L’illuminazione da tavolo è perfetta per completare varie zone della casa: crea la giusta atmosfera in soggiorno, regala alla camera da letto un clima intimo e rilassante, illumina delicatamente l’angolo del corridoio, facilita la lettura se posizionata sulla scrivania. Così come i suoi ruoli, anche le forme, gli stili e i modelli in cui può essere realizzata sono davvero moltissimi. Grande, piccola o media, plissettata, decorata o semplice, in ferro, in legno o in metallo… Su Duzzle le possibilità sono infinite!

#3 Illuminazione da terra

Le lampade da terra sono accessori di design perfetti per illuminare la stanza, ideali soprattutto per completare l’arredamento del salone o della camera da letto. Anche in questo caso le soluzioni possibili sono veramente infinite: dal design minimal delle lampade da terra classiche che vogliono la struttura in metallo e il paralume in tessuto, ai modelli che riprendono lo stile finnico o quello nautico, passando poi per le varianti retrò dallo stile vintage che regala all’ambiente un’atmosfera d’altri tempi.

#4 Illuminazione a sospensione

L’illuminazione a sospensione, più di tutte, è quella che oggi rappresenta un vero e proprio complemento d’arredo. Riesce a dare un tocco di personalizzazione, dinamicità e movimento all’ambiente, rendendolo accogliente e ricco di stile. Su Duzzle sono disponibili articoli eleganti e raffinati, dai colori tenui o decisi, con pendenti moderni, dal richiamo esotico o dallo stile retrò. È adatta per ogni stanza della casa, dal salone alla camera e dal bagno alla cucina. Non perdete altro tempo e approfittate dei vantaggiosi e competitivi prezzi.

Letto con contenitore: la soluzione salva spazio per la camera da letto

Soluzioni salva spazio per la camera da letto

Le abitazioni moderne sono sempre di più caratterizzate da spazi di dimensioni ridotte. Questo, ovviamente, causa una conseguente necessità di concentrare in pochi metri quadrati più di una funzione e di trovare soluzioni alternative e intelligenti: il problema in cucina si risolve unendola al soggiorno in un’unica camera con angolo cottura; in bagno si sostituisce la vasca con la doccia; l’ingresso diventa una vera e propria camera. Ma in camera da letto come si può sopperire a questa mancanza di spazio? Noi vi suggeriamo una delle possibili soluzioni salva spazio per la camera da letto, utile per organizzare al meglio gli spazi.

Come guadagnare spazio in camera da letto: i letti sommier

Il letto sommier è un complemento che presenta al di sotto del materasso un contenitore piuttosto capiente. In poche parole, questa soluzione consente di avere in camera un ulteriore armadio, così da guadagnare lo spazio che altrimenti verrebbe occupato da un guardaroba. Tuttavia, anche chi ha la fortuna di vivere in ambienti ampi, sicuramente non disdegnerà la presenza di un contenitore in più per riporre le proprie cose. Basterà alzare il materasso, senza alcun tipo di sforzo, per svelare l’ampio spazio nascosto sotto il letto.

Le caratteristiche dei letti salva spazio

Inoltre, i letti sommier rappresentano un vero e proprio complemento d’arredo grazie alla componente estetica decisamente piacevole: il design è curato nei minimi dettagli, il comfort è elevato e le linee sono essenziali e moderne, perfettamente adattabili anche ad arredi più classici. Sono disponibili in tante tinte differenti, dalle tonalità più scure alle nuance più chiare, per soddisfare i gusti di tutti e per integrarsi alla perfezione con i colori del resto dell’arredamento.

Alcuni modelli di letti con contenitore

Per soddisfare le necessità di tutti, su Duzzle sono disponibili i letti con contenitore di varie taglie differenti: il letto sommier matrimoniale, il letto sommier singolo, il letto sommier a una piazza e mezza e il letto sommier alla francese. Scegliete la variante più adatta alle vostre esigenze; selezionate il tipo di rivestimento che preferite tra l’eco-pelle, la microfibra e il tessuto tramato idrorepellente; selezionate il colore che meglio si abbina al resto della camera tra la vasta gamma di tonalità disponibili e personalizzate al massimo il vostro letto.

1 5 6 7 26