Recentemente abbiamo visto alcune tra le principali regole per arredare casa secondo il Feng Shui, con l’obiettivo di ricreare spazi armoniosi e rilassanti. Sì, perché quest’antica arte geomantica cinese si propone proprio di insegnare a organizzare lo spazio in modo tale da ricreare un ambiente armonioso e un’energia positiva per la salute fisica e mentale dell’uomo. Ovviamente lo stesso discorso vale anche per l’ufficio. Secondo questa filosofia orientale, la scelta dei colori, la posizione dei mobili, la scelta dei complementi d’arredo e tutto il resto, influenzano l’atmosfera, contribuiscono a creare un ambiente armonioso e carico di energia positiva in grado di migliorare la produttività e il benessere a lavoro. Vediamo dunque come arredare l’ufficio con il feng shui.

Feng Shui: 5 regole per arredare l’ufficio in armonia

  • La scrivania. La scrivania è probabilmente l’elemento che più influisce sul benessere e sulla produttività dei lavoratori. Per prima cosa deve essere sempre in ordine e si deve tenere in vista solamente ciò che si sta usando al momento. Altri aspetti importanti sono l’orientamento e la posizione della stessa: disponete la scrivania verso est, con un muro alle spalle e la sedia orientata verso ingresso e finestra.
  • Piante e acqua. Se le piante contribuiscono a rendere l’ambiente rilassato e disteso, l’acqua purifica l’atmosfera e sprigiona energia vitalizzante. I due elementi, dunque, portano l’energia positiva dalla natura all’ufficio, contribuendo a migliorarne le condizioni.
  • I mobili. I mobili devono essere chiari e sobri, non devono essere troppo alti né ingombranti. Devono lasciar passare la luce e permettere all’energia di circolare liberamente. Inoltre, devono essere posizionati in modo tale da evitare che gli angoli siano puntati verso chi lavora.
  • Gli oggetti personali. Molto importante è portare sul posto di lavoro oggetti personali. Questi evocano ricordi positivi e felici, con riscontri positivi anche sul lavoro stesso.
  • I colori per l’ufficio. Tra le regole principali non può di certo mancare la scelta dei colori dominanti. Secondo il Feng Shui dovete scegliere colori caldi e decisi, quali l’arancione, il rosso e il giallo, stimolanti e rinvigorenti. Aggiungete poi tonalità più rilassanti come l’azzurro, il blu, l’indaco, il bianco, il nero e il rosa. Non dimenticate di inserire dei dettagli in argento, in quanto aumenta la stima personale, e in oro, poiché favorisce il successo.

Le soluzioni Duzzle

Su Duzzle.it è disponibile una vasta gamma di complementi d’arredo per l’ufficio che trasformeranno il vostro luogo di lavoro in uno spazio armonioso, accogliente e rilassante, ideale per la salute e il benessere psico-fisico dei lavoratori.