Appendiabiti da terra: complementi d’arredo dal design moderno

Appendiabiti da terra dal design moderno

L’appendiabiti è uno di quegli elementi che non può mai mancare in un appartamento o in un ufficio. Ecco alcuni appendiabiti da terra dal design moderno ideali per arricchire e impreziosire l’arredamento della vostra casa.

Gli appendiabiti: tra funzionalità e bellezza

Inserito all’ingresso, in salone, in bagno o in camera da letto, è necessario per poggiare gli abiti e i soprabiti propri e degli ospiti, ed evitare così di lasciarli in giro per la casa, garantendo sempre ordine e pulizia. Da ormai qualche anno hanno preso il posto dei semplici ganci da muro, in quanto rappresentano dei veri e propri complementi d’arredo che contribuiscono a impreziosire l’ambiente in cui si trovano. Funzionali e gradevoli da un punto di vista estetico, si distinguono in appendiabiti da parete e da terra: vediamo insieme alcuni esempi di complementi appartenenti a quest’ultima categoria.

Appendiabiti da terra dal design moderno: 4 complementi ricchi di stile

  • Appendiabiti in metallo Ambrogio. Semplice ed essenziale, il design è moderno ma sempre elegante e raffinato. È ideale sia per l’ingresso che per il salone.
  • Specchio con appendiabiti Biancaneve. Composto da una gruccia appendiabiti, da una base per appoggiare accessori e scarpe e da uno specchio con finitura in alluminio, questo complemento è perfetto per la camera da letto. È realizzato in metallo verniciato color argento e unisce praticità e raffinatezza.
  • Appendiabiti Treepod. La sua forma ricorda quella di un albero: le forme della natura e il legno si fondono in un’armonia senza luogo. Il design è particolarmente raffinato, tanto da rendere questo complemento un incredibile elemento d’arredo, oltre che estremamente funzionale.
  • Appendiabiti Gastone. Elegante e multifunzionale, ha la giusta personalità per attirare l’attenzione in ogni momento. È realizzato completamente in legno ed è disponibile in numerose colorazioni differenti. Grazie alla sua forma originale e unica, è una soluzione ideale per ogni stanza della casa.

Le soluzioni Duzzle

Su Duzzle.it potrete trovare online una vasta gamma di appendiabiti dal design moderno, perfetti se inseriti in qualsiasi ambiente della casa o dell’ufficio, tutti realizzati con materiali resistenti e rifiniti. Eleganti, originali, ironici, fantasiosi, particolari, divertenti… Stupite i vostri ospiti con gli appendiabiti da parete o da terra: scegliete quello che si abbina meglio al resto dell’arredamento dell’abitazione e regalatele un tocco in più di stile e di personalità.

Come dividere il soggiorno e la cucina: 5 idee semplici e originali

idee per dividere soggiorno e cucina

L’open space è un’ottima, moderna e intelligente soluzione salvaspazio, in quanto consente di ottimizzare gli spazi nelle case non troppo grandi. Inoltre, buttando giù la maggior parte delle pareti della stanza, rende l’ambiente arioso, ampio, luminoso e aperto. Chiaramente prevede che la zona living e l’angolo cottura siano unite in un unico ambiente. Tuttavia, con delle semplici idee è possibile dividere il soggiorno e la cucina.

Open space: come dividere il soggiorno e la cucina

  1. Isola o divano? Se volete definire i due spazi senza però rinunciare alle prerogative dell’open space, utilizzare un’isola o un divano come separazione delle aree è un’ottima soluzione. Questi due elementi, infatti, regalano un senso di continuità all’ambiente e contemporaneamente delineano una divisione ottica.
  2. Parete vetrata o porta scorrevole in vetro. Se non siete totalmente convinti dell’open space puro, potreste invece optare per una parete vetrata o per una porta scorrevole in vetro: l’ambiente risulta coeso, ma le due zone sono maggiormente definite, non riducono la luminosità della stanza e arredano con gusto in perfetto stile industriale.
  3. Giardino verticale. Un’idea originale, naturalistica e ricca di carattere? Il giardino verticale! Potreste dunque creare dei piccoli giardini pensili che separano lo spazio e assicurano alla stanza freschezza e stile.
  4. Colonne, muretti o divisori in metallo. Le colonne, i muretti bassi o i divisori in metallo rappresentano delle soluzioni semplici e comuni, ma sempre efficaci, per distinguere le aree di un soggiorno ampio che termina con un angolo cottura.
  • Mobili divisori. Last but not least, i mobili divisori! L’utilizzo di questi complementi vi consentirà di ottenere un risultato naturale, di mantenere le due aree ben organizzate e ordinate, senza però ridurre o appesantire gli spazi. Ideali per questa funzione sono soprattutto i tavoli consolle, le librerie e gli scaffali.

Come arredare un attico esterno: i complementi che non possono assolutamente mancare

come arredare un attico esterno

Avere una casa dotata di attico esterno è veramente una fortuna: offre a chi ci abita una strepitosa vista panoramica, è una location perfetta per godersi del meritato relax a fine giornata, può essere sfruttato per organizzare cene e feste tra amici, con l’arrivo della bella stagione si trasforma all’occorrenza in una spiaggia privata in cui prendere il sole. Per non parlare poi di quanto sia utile per i vostri fedeli amici a quattro zampe! Scopriamo dunque come arredare un attico esterno per valorizzarlo al massimo.

Come arredare il terrazzo di un attico

La prima cosa fondamentale nella scelta dei complementi d’arredo per l’esterno è di selezionare elementi di qualità, resistenti all’acqua e agli altri agenti atmosferici. La seconda è di utilizzare complementi che si abbinino e che rispettino lo stile scelto per l’arredamento degli spazi interni. Dunque, per sfruttare ogni possibilità offerta da questa meravigliosa zona outdoor e per valorizzarla al meglio esteticamente, regalandole un aspetto elegante, accogliente e raffinato, ecco alcuni suggerimenti di stile.

  • Spazi coperti. Un terrazzo con alcuni spazi coperti offre decisamente più possibilità di essere sfruttato, sia quando fa troppo caldo e si necessita di zone d’ombra, sia se sfortunatamente piove. Potreste optare, per esempio, per la pergola con tetto scorrevole o per l’ombrellone quadrato con led, da sfruttare anche di sera.
  • Area relax. Ciò che maggiormente contribuisce a rendere l’attico esterno uno spazio accogliente e invitante è sicuramente l’area relax. Dunque, arredatelo con poltrone e tavolini, come per esempio il tavolino Antigua abbinato alla poltrona Antigua o con il lettone Toledo, dal design originale e particolare. Immancabile è anche l’amaca: nel caso in cui non abbiate la possibilità di inserire quella sospesa, scegliete il prodotto in una delle varianti dotate di struttura.
  • Angolo cucina. Infine, ciò che non può mancare è sicuramente un angolo dedicato alla cucina: oltre alle infinite soluzioni di tavoli e sedie da esterno tra cui potrete scegliere, dovete assolutamente dotare il vostro attico di un barbecue, ideale per organizzare pranzi e cene all’aperto con parenti e amici.
1 2 39