Colorate, eleganti, uniche e originali: come trasformare le cucce in complementi d’arredo

Cucce per cani e gatti da interno e da esterno

Anche le cucce dei nostri amici pelosi possono trasformarsi in un vero e proprio complemento d’arredo. Stiamo parlando dunque di un oggetto che si deve adattare all’arredamento della casa e ai vostri gusti di stile, ma che contemporaneamente deve regalare all’animale il massimo del comfort. Accessori simpatici, colorati, eleganti, morbidi, accoglienti, avvolgenti e facilmente lavabili in lavatrice, oltre che spazzolabili, per garantire sempre un alto livello d’igiene: ecco le cucce per cani (e gatti) da interno e da esterno, disponibili online su Duzzle.it.

Cucce per cani e gatti da interno e da esterno: 4 complementi unici e originali

  • Cuccia attenti al cane. Regalare un posticino caldo e coccoloso al vostro amico peloso e contemporaneamente arredare l’ambiente con un accessorio divertente e unico è molto semplice con le cucce firmate A Zig Zag. La scritta “attenti al cane” e le impronte che fanno da cornice caratterizzano questa comoda e pratica cuccia da interno.
  • Cuccia in rattan. Piccola, media e grande a seconda delle dimensioni del vostro amico a quattro zampe, estremamente elegante e raffinata, ideale sia per l’interno che per l’esterno. Questa cuccia è realizzata in rattan sbiancato ed è rialzata da terra grazie a dei piedini. Inoltre, al suo interno ha un cuscino comodo e caldo.
  • Cuccia amico con cappello. “Più conosco gli uomini più amo il mio cane”, recita questa simpatica cuccia impreziosita dal disegno di un cucciolo e dalle impronte che fanno da cornice. Sfoderabile e lavabile in lavatrice, è resistente e comoda grazie all’imbottitura interna composta da fiocco di poliestere e lastra di poliuretano.
  • Cuccia militare. Amate le trame militari? Allora questa è decisamente la cuccia ideale per il vostro amico peloso! Impreziosirà la stanza con carattere e personalità.

Accessori per animali garantiti da Duzzle

Volete fare un regalo speciale al vostro cane o gatto? Allora scoprite tutte le proposte pets disponibili su Duzzle.it e divertitevi a scegliere la soluzione più adatta per il vostro amico a quattro zampe: tante cucce uniche e speciali, sia da interno che da esterno, sono realizzate in una vasta gamma di colori, forme, materiali, dimensioni e fantasie. Non dovrete far altro che scegliere la vostra preferita!

Come illuminare una stanza senza finestre: 5 soluzioni top

Come illuminare una stanza senza finestre

Un bagno cieco, un corridoio, una cabina armadio… A volte in una casa vi è una stanza priva di finestre e, di conseguenza, se non arredata correttamente, può risultare particolarmente buia e ostica. Proprio a questo proposito esistono numerose soluzioni progettate e studiate ad hoc, sia artificiali che naturali, per illuminare una stanza senza finestre: ecco alcune idee preziose per regalare alla stanza un aspetto nuovo e luminoso.

5 soluzioni, naturali o artificiali, per illuminare una stanza senza finestre

  • L’illuminazione artificiale. L’illuminazione artificiale è chiaramente una delle soluzioni più adottate per rendere funzionale una stanza senza finestre. Faretti, strisce led, applique, plafoniere e le altre numerose tipologie di illuminazione esistenti vi aiuteranno a replicare una luce molto simile a quella naturale.
  • La scelta dei colori. In alternativa, per rendere luminoso un ambiente dell’appartamento privo di finestre vi basterà dunque utilizzare degli stratagemmi. Uno di questi è la scelta di colori chiari e brillanti per le pareti. Le tonalità tenui, infatti, faranno apparire la camera più grande e luminosa.
  • L’utilizzo di determinati materiali. Alcuni materiali saranno preferibili ad altri: il vetrocemento, per esempio, aiuta a far filtrare la luce dalla stanza più vicina e rende il locale più ampio e lucente. Questa soluzione può essere inserita nella zona d’interesse con dei complementi d’arredo in vetro curvato, può essere applicata alla parete, o anche nelle porte. Le porte realizzate in vetro, infatti, vi permetteranno di sfruttare la luce naturale proveniente dalle altre stanze.
  • Specchi e accessori riflettenti. Un’altra ottima soluzione è rappresentata da tutti quei complementi riflettenti e luminosi, in primo luogo gli specchi, che aiutano ad arredare la stanza rendendola lucente e facendola apparire più ampia.
  • Quadri, stampe e foto colorate. Pannelli decorativi, quadri, stampe e foto colorate rappresentano un’ulteriore soluzione originale e intelligente per vivacizzare le pareti di un ambiente senza finestre. In questo modo unirete decorazione e funzionalità, con stile e semplicità.

Ambienti grandi e luminosi ricchi di dettagli: come arredare casa in stile americano

Come arredare casa in stile americano

Sognate una casa arredata come quelle che siete soliti ammirare al cinema e nelle serie tv americane? Stanze grandi, comode, luminose, super accessoriate, curate nei minimi dettagli, funzionali e dotate di ogni confort: un vero e proprio sogno, che noi vi aiuteremo realizzare! Come? Semplice: ecco alcuni consigli per arredare casa in stile americano.

#1 La cucina

La cucina è una delle stanze più importanti e utilizzate di una casa. Generalmente, nelle abitazioni americane, è spaziosa, lussuosa e luminosa, oltre che all’avanguardia dal punto di vista tecnologico. La cucina in stile americano prevede l’isola centrale; i colori dei mobili sono chiari e luminosi, mentre il pavimento è di legno e fa da contrasto; il materiale prediletto è il marmo, utilizzato sia per i ripiani dell’isola che per quelli della cucina stessa. Il frigorifero è rigorosamente a doppia anta, capiente e tecnologico; le ante dei mobili e dei pensili sono lavorate nei minimi dettagli; le finestre sono grandi e lasciano entrare molta luce naturale.

#2 Il soggiorno

Altrettanto importante è il soggiorno. È uno spazio condiviso in cui si passa del tempo insieme al resto della famiglia o agli amici, e allo stesso tempo è una stanza in cui ci si dedica ad attività rilassanti e di svago. Anche in questo ambiente tutto è curato nei minimi dettagli, per un risultato elegante e senza tempo, ma decisamente non minimale. I divani sono due, dalle linee morbide e dai colori caldi, completati da un poggiapiedi e da un tavolino basso. Una zona living arredata in stile americano non può non avere un camino! Non solo riscalda nei giorni più freddi, ma rappresenta anche un vero e proprio complemento d’arredo.

 #3 Il bagno

Il bagno? Bianco, candido, luminoso e brillante. Impreziosito da complementi d’arredo moderni e contemporanei, dalle texture laccate, dalle linee semplici e dal design essenziale. Lo specchio è grande; la vasca/doccia è ampia e dotata di protezione trasparente che da l’impressione di uno spazio ancora più grande; un vaso di fiori colorati crea un contrasto con le tonalità chiare del resto della stanza e rende l’atmosfera vitale ed energica.

#4 La camera da letto

Ancora una volta le grandi finestre che danno sul giardino rappresentano le protagoniste dell’ambiente. Il letto è maestoso ed è abbinato alla poltrona. Le pareti sono impreziosite da stampe, pannelli decorativi e fotografie, mentre le mensole e le librerie sono ricche di oggetti e complementi d’arredo.

1 2 33