L’arrivo della stagione invernale spinge sempre più spesso le persone a ricercare delle soluzioni economiche e soprattutto ecologiche per riscaldare gli ambienti domestici. Se da un lato il camino, con il suo fascino tradizionale, è responsabile non solo di diversi incidenti e dell’emissione di CO2 e polveri sottili, dall’altro i moderni caminetti a bioetanolo rappresentano l’espediente ideale da integrare al sistema di riscaldamento e, al tempo stesso, salvaguardare l’ambiente.

Oltre, quindi, a rappresentare un risparmio in termini economici, un camino al bioetanolo ha anche il vantaggio di essere esteticamente piacevole e disponibile in una varietà di design che ben si integrano con l’arredo già presente all’interno della propria abitazione.

Un sistema di riscaldamento alternativo

Ma quali sono i principali svantaggi delle soluzioni di riscaldamento tradizionali? Un esempio è dato dai camini e dalle stufe a gas, ritenuti i principali responsabili di spiacevoli incidenti come gli incendi.

Un altro svantaggio è legato specificatamente al funzionamento tecnico dei camini tradizionali i quali, per via dell’alimentazione a legna o a pellet, hanno un impatto negativo sull’ambiente attraverso la combustione e la conseguente produzione di emissioni di CO2 e polveri sottili.

Ultimo svantaggio è il fatto che un camino o una stufa tradizionali possano determinare un alto dispendio economico nel caso in cui sia necessario riscaldare ambienti di piccole dimensioni, soprattutto tenendo conto dei futuri previsti aumenti dei prezzi del gas.

Camino al bioetanolo: un’integrazione ecosostenibile e a basso costo

Per ovviare agli svantaggi dei camini e delle stufe tradizionali è possibile ricorrere ad una soluzione pratica e innovativa come i caminetti al bioetanolo. A differenza di un camino classico, un camino al bioetanolo ha diversi vantaggi: il primo è che non ha bisogno di grandi opere murarie, infatti l’istallazione è molto semplice e nella maggior parte dei modelli basta inserire le protezioni di vetro nelle apposite guide.

Questa tipologia di camino infatti è portatile e può quindi essere trasportato in diversi ambienti della casa, persino all’esterno, per non rinunciare a momenti in compagnia all’aria aperta quando le temperature iniziano ad abbassarsi. Inoltre, i camini a bioetanolo possono riscaldare spazi di piccole dimensioni, purché siano arieggiati, senza sprechi economici ed energetici.

Quest’ultimo aspetto comporta inoltre un’ulteriore conseguenza, ovvero il fatto che non sia necessario l’acquisto e il trasporto di pesanti e ingombranti sacchi di pellet o di legna.

Bioetanolo: costi e funzionamento

Ma vediamo ora cos’è il bioetanolo. Si tratta di un alcol, l’etanolo, denaturato e privo di elementi tossici perché deriva dal processo di fermentazione di biomasse, in particolare di prodotti agricoli ricchi di zuccheri. L’alcool, contenuto in un serbatoio, viene assorbito da una pietra porosa e una volta acceso il caminetto si verifica una combustione che genera solo anidride carbonica e vapore acqueo e non polveri tossiche, motivo per cui non è necessaria una canna fumaria. La capacità di un camino al bioetanolo è di 2 litri e la fiamma prodotta sviluppa un calore di circa 3 Kw/h.

Dal punto di vista dei costi invece, il bioetanolo ha un prezzo di circa 3 euro al litro, quindi il costo medio di utilizzo è pari a 0,80 euro per ogni ora di funzionamento. I caminetti al bioetanolo sono sicuri per l’uso e non comportano rischi per bambini ed animali perché regolati dalla norma UNI 11518 che definisce le caratteristiche degli apparecchi alimentati da etanolo liquido o in gel.

I vantaggi dei Caminetti a Bioetanolo

Oltre a trattarsi di una soluzione versatile, che può infatti essere utilizzata in diverse zone della propria abitazione, i caminetti al bioetanolo garantiscono sicurezza durante l’uso. Se provvisti di certificazione TUV risultano sicuri, non presentano problemi come il surriscaldamento e non causano danni al pavimento o alle pareti. La combustione del bioetanolo, producendo unicamente anidride carbonica e vapore acqueo, non porta alla formazione di fumo ed odori e tutto il calore prodotto si distribuisce in modo uniforme nell’ambiente.

A tutto questo va ad aggiungersi anche il pregio estetico e la possibilità di creare un’atmosfera calda e accogliente. Su Duzzle.it sono disponibili tantissimi modelli di camini a bioetanolo con design accattivanti e costituiti da materiali resistenti e di qualità. Dunque, se sei alla ricerca di un’alternativa green, economica ed elegante, non ti resta che scegliere il camino che meglio si adatta alla tua casa!