Questo stile nell’arredamento di casa è sempre contemporaneo e senza tempo: non tramonta mai. Colori, fantasia e personalità sono gli elementi fondamentali che vi serviranno per arredare casa in stile etnico. Ovviamente sono necessari anche alcuni complementi d’arredo particolari e specifici: scopriamo dunque come regalare agli ambienti questa accogliente atmosfera orientale, che richiama popoli e terre lontane.

Gli elementi che caratterizzano gli ambienti arredati in stile etnico

  • Gli accessori e l’oggettistica. In primo luogo, gli elementi che caratterizzano lo stile etnico sono i quadri, i tappeti, i cuscini, i tessuti, le tende, le candele profumate e gli altri accessori e oggetti vari che richiamano le culture afro-orientali, come le sculture in legno, i vasi in ceramica e le lampade in fibre naturali. Ricami particolari, colori decisi, trame paesaggistiche, forme geometriche, disegni tribali o di animali: ecco ciò che esalta l’ambiente e gli regala quel desiderato aspetto etnico.
  • I materiali. Il materiale predominante che più richiama questo stile è sicuramente il legno, seguito dal bambù, dalla pelle, dal rattan e da altre fibre naturali.
  • I colori. I colori che contraddistinguono lo stile etnico, invece, devono essere forti, decisi, accesi e vivaci. Le tonalità del rosso, dell’arancio, del marrone, del verde e del blu sono senza dubbio le più indicate.
  • I complementi d’arredo. Parliamo ora dei complementi d’arredo: il divano, così come il letto, è basso e arricchito di cuscini; i mobili sono principalmente realizzati in legno e hanno un aspetto vintage, antico e vissuto.

Alcuni esempi di complementi d’arredo in stile etnico

Lasciatevi conquistare dall’ampia gamma di complementi d’arredo in stile etnico disponibili online sul sito di Duzzle.it. Ecco alcuni esempi:

  • Letto matrimoniale Noemi: basso come vuole lo stile etnico, in tessuto color rosa antico, arricchito di cuscini sfoderabili e lavabili.
  • Mobiletto etnico verde scuro: rievoca storie millenarie di imperatori e viaggiatori che si spingono verso oriente. I colori e i decori tipicamente asiatici e la laccatura verde scuro conferiscono al mobile un aspetto etnico, originale e unico.
  • Madia etnica Mamata e madia etnica Kamala: entrambe realizzate in legno massello di mango e rifinite con vernice ad acqua, sono caratterizzate da decorazioni dallo stile arabeggiante, dal gusto esotico e dall’aria vintage.
  • Cassettiera etnica Padma: una cassettiera originale e caratteristica, anch’essa interamente realizzata in legno di mango, presenta una finitura maculata con effetto bruciatura.
  • Sedia Dammam: la struttura della sedia è in metallo, ma l’intero rivestimento in similpelle marrone le conferisce un aspetto antico e orientale.