Tag Archive letto matrimoniale

Letto matrimoniale sommier con contenitore

letto matrimoniale sommier

Un letto per chi ha poco spazio

Si chiama letto sommier, è di nobili origini francesi e, in pratica, è il letto attrezzato con un capace contenitore a scomparsa nella parte sottostante. Quel che è certo è che il letto matrimoniale sommier con contenitore è di gran moda, sia perché esteticamente molto piacevole e razionale, sia perché gli spazi delle nostre abitazioni sono spesso piuttosto ristretti. Del resto, anche chi ha la fortuna di vivere in ambienti ampi non disdegna sicuramente la presenza di un contenitore in più compreso nell’ingombro del letto. Attenzione, comunque, a non confondere il letto matrimoniale sommier con contenitore con quello dotato di cassetti. Il sommier, infatti, ha spazi interni molto più ampi e capaci, ai quali si accede ribaltando senza sforzi il materasso.

Tinte e modelli diversi

I letti matrimoniali sommier affiancano alla loro indiscutibile praticità anche un’estetica decisamente piacevole e in grado di integrarsi con gusto ad arredi classici o moderni. Provvisti o meno di testiera e realizzati con materiali differenti, mantengono invece costante la linearità essenziale delle forme. Le tinte, con tonalità chiare o più decise, contemplano tutte le possibili nuance di colore, così da potersi integrare perfettamente con quelle delle pareti o delle altre componenti d’arredo della stanza.

Viva la praticità

I letti matrimoniali sommier con contenitore sono esaltati, con buona ragione, per la loro assoluta praticità. Non solo, infatti, possono essere utilizzati come armadi supplementari in cui riporre oggetti ingombranti come piumoni o coperte, ma garantiscono anche una semplice manutenzione. Molti modelli, infatti, sono sfoderabili ed è possibile lavare anche in lavatrice i rivestimenti della base e della testiera. In poche mosse l’igiene è assicurato e il letto mantiene inalterato nel tempo il suo aspetto. Costruiti con materiali robusti di prima qualità e con attenzione ai dettagli, non perdono, col passare degli anni, la fluidità di movimento di apertura del contenitore.

Letti matrimoniali design: un dettaglio che trasforma la zona notte

letti matrimoniali design

Perché acquistare letti matrimoniali design?

Le soluzioni classiche sono senza dubbio quelle più sicure e meno rischiose. Nonostante ciò, i complementi d’arredo di design conquistano sempre più persone con la loro capacità di rivoluzionare lo stile dell’ambiente. I letti matrimoniali design, nello specifico, rappresentano la soluzione ideale per chi vuole portare un tocco di brio nella zona notte del proprio appartamento. Forme insolite, colori briosi, accostamenti inaspettati: i letti matrimoniali vengono realizzati in un’ampia gamma di modelli diversi, perfetti per completare con gusto qualsiasi ambiente.

Come scegliere un letto matrimoniale di design?

Per evitare scelte e accostamenti azzardati, bisogna sempre prendere in considerazione lo stile del proprio appartamento. Se l’arredamento è semplice e moderno, ad esempio, è possibile scegliere un letto matrimoniale senza piedi che ricorda un po’ lo stile giapponese; accanto ai letti bassi, non mancano letti più alti di quelli standard, una soluzione altrettanto particolare e di successo. I letti di design possono avere anche forme inaspettate: le linee curve e sinuose sono senza dubbio una delle soluzioni più comuni e interessanti, tuttavia non mancano anche geometrie lineari e spigolose. Un altro aspetto da prendere in considerazione riguarda i materiali; dalle testiere imbottite a quelle in legno, i design spaziano con la fantasia proponendo modelli sempre nuovi. A seconda delle proprie preferenze, perciò, ognuno può scegliere il letto matrimoniale dal design più sorprendente.

Letti di design: ricercatezza estetica e funzionalità

I letti matrimoniali di design sono ricercati non solo dal punto estetico ma anche da quello della funzionalità. Non mancano, a questo proposito, comodi cassettoni all’interno dei quali conservare la biancheria, i pigiami, i capi d’abbigliamento fuori stagione. Scegliere un letto matrimoniale dal design insolito, quindi, significa valorizzare l’ambiente con originalità senza rinunciare a una soluzione pratica e innovativa.

Caratteristiche e pregi del letto matrimoniale con contenitore

letto matrimoniale con contenitore

Una soluzione salva spazio

Nelle case moderne gli spazi sono sempre più stretti, ed è quindi opportuno ottimizzare ogni cm quadrato del proprio appartamento. E’ da esigenze del genere che nasce il letto matrimoniale con contenitore, dove lo spazio posto sotto la rete può essere utilizzato per contenere biancheria o altri oggetti di casa. Il letto contenitore è disponibile in diverse tipologie e in varie misure, ed è utilizzato da sempre più persone.

Tipologie di apertura

All’idea di letto contenitore si associa il modello in cui la rete si solleva di circa 45 gradi, al di sotto della quale si possono riporre con calma i vari indumenti. Alcuni letti contenitori, invece, hanno un’apertura verticale, dove con un sistema di tiranti il materasso si solleva parallelamente allo spazio sottostante. Rientrano tra i letti contenitori, anche se non ne sono l’esempio più lampante, i letti con cassettoni, dove nello spazio sottostante sono collocati dei veri e propri cassetti da tirare, come un qualunque mobile della stanza da letto.

Vantaggi e svantaggi di un letto matrimoniale con contenitore

Come in tutte le cose della vita, anche nei letti contenitori esistono pro e contro. Il più evidente dei vantaggi è legato sicuramente alla quantità di spazio: nel contenitore possono essere inseriti piumoni, cuscini, coperte e tutti quegli indumenti particolarmente ingombranti, in modo da liberare spazio vitale all’interno dell’armadio. Tutte le comodità legate al sonno non sono perse: al di sopra del cassettone può essere collocato qualsiasi tipologia di materasso, con l’inserimento di doghe o rete, senza quindi nessun tipo di differenza da un letto tradizionale. Gli svantaggi del letto contenitore, invece, sono legati essenzialmente alla polvere: a causa del cassettone inferiore, infatti, togliere la polvere che si deposita sotto al letto può essere difficile, se non addirittura impossibile.