Tag Archive arredamenti moderni

Tavolo stones per arredare il salotto o la stanza da pranzo

tavolo Stones

Tavolo stones

La scelta del tavolo è molto importante perché, a seconda dello stile con cui è arredata una stanza, un tavolo anziché un altro può contribuire a renderla più raffinata e regalarle quel tocco in più che non guasta mai.

Il tavoli della linea Stones hanno questo pregio: riescono a rendere unica qualsiasi stanza, sia un soggiorno sia una sala da pranzo, grazie alle loro linee innovative e vigorose.

Caratteristiche dei tavoli

Il tavolo Stones Millerighe in pietra bianca, ad esempio, è perfetto per il soggiorno. E’ caratterizzato da una texture rigata, ed è realizzato in pietra fossile. Il top è in vetro, e tutte queste caratteristiche lo rendono un tavolo meraviglioso, creato proprio per essere il protagonista di ambienti prestigiosi e importanti.

Per coloro che preferiscono un tavolo allungabile, ideale per pranzi e cene con amici o in famiglia, la linea Stones propone il tavolo Allungabile Shining Bianco, con struttura in legno laccato lucido.

Questo tavolo riflette proprio l’idea di una casa elegante e ricca di dettagli unici, e il suo design è in grado di impreziosire qualsiasi stanza.

Tipologie e usi

La linea Stones non comprende solo da tavoli da pranzo, ma anzi propone anche dei tavoli per lo studio o per la propria stanza da letto.

E’ il caso del tavolo con rotelle Help che può trasformarsi in un utile piano di lavoro per differenti contesti, grazie alla sua comodità e praticità. Il tavolo Help ha una struttura in metallo verniciato bianco e un top in melaminico color noce canaletto.

Uno dei tavoli più famosi della linea Stone, è il tavolo Kyoto, considerato un vero e proprio must have. Questo tavolo con top grigio e base color nickel, è ideale per quegli ambienti della casa che necessitano di un tavolo che occupi poco spazio, ma che all’occorrenza si possa anche allungare.

Insomma, la linea Stones è davvero versatile, ed è difficile non rimanere incantati dalle forme e dal design dei suoi tavoli.

Camini bioetanolo design: quale soluzione scegliere?

Stones camini 0032

Che cosa sono i camini a bioetanolo?

I camini a bioetanolo rappresentano una soluzione moderna ed ecosostenibile, che può essere presa in considerazione come alternativa ai classici caminetti. Il bioetanolo, infatti, è un alcool biologico in grado di produrre calore anche senza la presenza di una canna fumaria. Questo complemento d’arredo, perciò, può essere facilmente inserito nei contesti più disparati ed è perfetto all’interno di ambienti innovativi e ricercati nell’arredamento.

Camini bioetanolo design: un dettaglio che impreziosisce la zona giorno

I camini a bioetanolo vengono proposti in tante soluzioni diverse per soddisfare i gusti e le necessità di tutti. I caminetti a bioetanolo classici sono perfetti per chi ama lo stile tradizionale e vuole creare un’atmosfera raffinata ed elegante. I camini a parete, invece, conquistano con uno stile insolito e di grande effetto; come dei quadri, queste strutture restano sospese sulla parete che viene colorata dalla struttura del caminetto e dalla fiamma accesa. Tra i tanti modelli di camino a bioetanolo a parete spiccano senza dubbio quelli da incasso, perfetti per ottimizzare al meglio lo spazio disponibile nella zona living. In conclusione, con i camini bioetanolo design e funzionalità si uniscono in un solo complemento d’arredo.  

Quale camino a bioetanolo scegliere?

Chi opta per una soluzione sostenibile come il camino a bioetanolo non deve far altro che individuare il design che si adatta meglio al proprio appartamento. In un contesto classico, ad esempio, è possibile inserire un caminetto color avorio, impreziosito da colonne e altri dettagli ricercati. In un ambiente più moderno, invece, è possibile spaziare tra i camini color argento e quelli in marmo. Non mancano camini a bioetanolo completati con dettagli in vetro e altri particolari dal fascino ultramoderno. Questo complemento d’arredo, in altre parole, riesce a soddisfare le aspettative di tutti.

Set accessori bagno

set accessori bagno

Pratici ma anche belli

La stanza da bagno è un ambiente che alcuni sottovalutano, pensando che dopotutto ciò che conta qui è la sola, mera funzionalità. Per altri, però, la cura della persona è un rito giornaliero importante ed anche, in fondo, un piacere, e allora perché l’ambiente non dovrebbe essere anche bello e gradevole, come il resto della casa? Senza contare poi il caso in cui si debba arredare un bagno per gli ospiti.

Il corredo di accessori per il bagno è spesso il tocco finale in questo contesto, che dà, attraverso questi elementi d’uso pratico, una nota di eleganza e di stile.

Come scegliere un set accessori bagno

L’ideale sarebbe, quando si tratta di scegliere questi accessori, partire dal bagno vuoto! Dando perciò una unitarietà di stile dai sanitari, ai mobiletti, al box doccia, e infine al corredo di accessori. Ma più spesso capiterà di doverli acquistare dopo. In questo caso, la scelta migliore e più sicura è tendere comunque ad un abbinamento in forme e materiali: bianco su bianco, cromato con cromato, ovale su sanitari arrotondati. Però è anche possibile usare accessori come il portasapone o dispenser, il portaspazzolini, e magari anche il portascopino per creare un contrasto, un contrappunto. Se ti senti sicuro del tuo gusto, perché no!

Tipi e materiali

Almeno gli accessori che staranno sul lavandino o nei paraggi, cioè il portasapone, il dispenser per sapone liquido, il contenitore per gli spazzolini da denti, dovrebbero essere parte di un set unico. I tipi più semplici sono spesso i più eleganti, ma, se vuoi, puoi sbizzarrirti in forme insolite, o spiritose. Le superfici lisce sono sempre in voga, ma una texture leggermente ruvida può essere piacevole e, in più, consentire una presa più salda con le mani bagnate. Il materiale preferito è la resina, robusta ma sempre gradevole; la plastica è il più pratico ed economico. Un’alternativa elegante è la ceramica

1 2 9