Felicità è una cuccia confortevole

Se il tuo amico a quattro zampe vive in casa con te è indispensabile riservargli uno spazio tutto suo, dove potersi ritirare di tanto in tanto per riposare o per stare tranquillo. La scelta delle cucce per cani da interno può sembrare, a prima vista, di secondaria importanza. Tuttavia, a ben guardare, non è così perché questo accessorio deve saper regalare al cane il massimo del comfort e, al tempo stesso, deve potersi integrare in modo piacevole nell’ambiente della casa che lo ospiterà. Diversi modelli, curati nei particolari, permettono di raggiungere questo obiettivo e sono addirittura in grado di regalare alla casa un’atmosfera accogliente e familiare oltre a garantire, naturalmente, la felicità di Fido.

I materiali

Curiosando fra le proposte di cucce per cani da interno ci si trova a valutare i diversi materiali con i quali sono realizzate. Sicuramente le più gradite sono quelle in stoffa morbida e soffice o in eco-pelle. Più o meno spaziose, a seconda delle dimensioni del cane, sono curate in ogni dettaglio e garantiscono la completa sicurezza della bestiola. Le forme, così come le fantasie e i colori della stoffa, variano da una cuccia all’altra ma il design è sempre fresco e piacevole. Esistono anche cucce per interno, ma adatte anche all’esterno, realizzate in plastica e particolarmente indicate per cani che manifestano sensibilità ai germi e agli allergeni.

Di facile pulizia

Naturalmente le cucce per cani da interno devono poter essere facilmente pulibili, in modo da garantire il massimo dell’igiene. La maggior parte dei modelli è  sfoderabile e il rivestimento si lava comodamente in lavatrice anche a temperature piuttosto elevate. Rimane comunque buona norma dedicare pochi minuti, ma farlo tutti i giorni, alla pulitura della cuccia utilizzando una spazzola e, durante i mesi più caldi, spruzzando di tanto in tanto  un apposito prodotto antiparassitario.